I Protagonisti: la Premiata Tessitura TACS

“Tua madre indossava un cappotto di Casentino, arancione e violento come il sole che avremmo trovato d’estate “

M.Mazzantini – Non ti muovere

Il Panno Casentino, o Tessuto Casentino, è un prodotto molto antico: ha origine nel ‘300.
Nell’Ottocento, con la nascita del Lanificio di Stia, oggi Museo dell’Arte della Lana, la sua produzione si “industrializzò”.
Inconfondibile per i suoi caratteristici riccioli, ottenuti con la “rattinatura”, è un tessuto di lana caldo e molto resistente. Il suo aspetto è volutamente grezzo, ma a dispetto di ciò è utilizzato da stilisti dell’alta moda per certi loro raffinati e lussuosi prodotti.
Per secoli il Tessuto Casentino è stato offerto nei soli colori arancio e verde, ancora ritenuti i classici, ma oggi la varietà cromatica è molto più ampia e il prodotto si utilizza per una vasta tipologia di articoli. Panno Casentino: un tessuto che neanche i secoli sono riusciti a lacerare!

Per informazioni: www.tacs.it

Annunci

Informazioni su florarte 2013 - Nona Edizione

Florarte_Il Fiore e le piante nella Natura e nell'Arte 30, 31 marzo e 1 aprile 2013 - Villa Cavazza Corte della Quadra - Bomporto (MO) Mostra Mercato di fiori, piante rare ed insolite, idee per il giardino, artigianato del gusto, oggetti d'arte, gioielli, dipinti, sculture e arredi
Questa voce è stata pubblicata in Artigianato artistico, ArtMò, artmò regali d'autore, artmo regali d'autore foro boario, creazioni country e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...